“Mi manca il Novecento: Lacrime e santi di E. M. Cioran” (Nicola Vacca)

Liberi di Scrivere - Recensioni e interviste «Il Dio che Cioran concepisce, quindi, è un Dio maledetto, infimo, insulso. È un Dio pernicioso (un «Sadico Cosmico», citando Lewis) macchiato dall’infamia e dall’ignominia di aver generato e originato l’essere e di non essersi accontentato del vuoto – nulla». Prendo in prestito queste parole da uno scritto… Continue lendo “Mi manca il Novecento: Lacrime e santi di E. M. Cioran” (Nicola Vacca)

“Emil Cioran e l’Amore” (Antonio Di Gennaro)

ZONADIDISAGIO - Il blog di Nicola Vacca, 6 giugno 2018 In una delle sue ultime interviste, quella concessa a Michael Jakob, Emil Cioran dice: «In ogni nostro atto c’è un retroscena, e proprio questo è psicologicamente interessante, noi non conosciamo che la superficie, il lato superficiale. Si accede a ciò che è detto, ma l’importante… Continue lendo “Emil Cioran e l’Amore” (Antonio Di Gennaro)