“Cioran e la genealogia del demiurgo. Note al «Cahier de Talamanca»” (Umberto Cardinale)

ORIZZONTI CULTURALI ITALO-ROMENI, n. 1, gennaio 2015, anno V Nel Cahier de Talamanca (Mercure de France, Paris, 2000, ediz. it. Taccuino di Talamanca, Adelphi, Milano, 2011), si legge che, nell’estate del 1966, Cioran progetta un saggio sulla redenzione: «Non mi è ben chiaro quale piega debba prendere il mio saggio sulla redenzione. (Bisogna che legga Mainländer, rilegga E. von Hartmann… Continue lendo “Cioran e la genealogia del demiurgo. Note al «Cahier de Talamanca»” (Umberto Cardinale)

Publicidade

“Cioran nell’abisso di Talamanca” (Nicola Vacca)

ZONADIDISAGIO - Il Blog di Nicola Vacca  E.  M. Cioran, Taccuino di Talamanca, a cura di Verena Der Heyden – Rynsch, traduzione di Cristina Fantechi, Adelphi edizioni, pagine 44, 6 euro) «Stanotte, completamente sveglio verso le 3.Impossibile rimanere ancora a letto. Sono andato a passeggiare in riva al mare, sotto l’impulso dei pensieri più cupi. E se andassi… Continue lendo “Cioran nell’abisso di Talamanca” (Nicola Vacca)

“Emil Cioran e l’Amore” (Antonio Di Gennaro)

ZONADIDISAGIO - Il blog di Nicola Vacca, 6 giugno 2018 In una delle sue ultime interviste, quella concessa a Michael Jakob, Emil Cioran dice: «In ogni nostro atto c’è un retroscena, e proprio questo è psicologicamente interessante, noi non conosciamo che la superficie, il lato superficiale. Si accede a ciò che è detto, ma l’importante… Continue lendo “Emil Cioran e l’Amore” (Antonio Di Gennaro)